ARCHEOLOGIA / Apre a Noceto il Museo della Vasca Votiva, dedicato a uno dei più antichi luoghi di culto d’Europa [FOTO]

Inaugurato a Noceto (Parma) il Museo della Vasca votiva, straordinaria testimonianza dell’Età del Bronzo. Scoperta nel 2005, la vasca di legno custodiva al suo interno un gran numero di oggetti tra cui vasi, ceramiche e resti di aratri, deposti dagli abitanti della terramara come offerta alle divinità. Continua a leggere ARCHEOLOGIA / Apre a Noceto il Museo della Vasca Votiva, dedicato a uno dei più antichi luoghi di culto d’Europa [FOTO]

ARCHEOLOGIA: SCOPERTE / A Reggio emerge un tratto di via Emilia

Un segmento della via Emilia è emerso dagli scavi in Piazza Gioberti a Reggio Emilia:  un tratto di circa 3 metri costituito da un piano in ciottoli fluviali squadrati, disposti in modo da consentire il deflusso laterale dell’acqua piovana. Il rinvenimento è stato documentato dagli archeologi e sarà prossimamente oggetto di studio e pubblicazione. Continua a leggere ARCHEOLOGIA: SCOPERTE / A Reggio emerge un tratto di via Emilia

MOSTRE / “In loco ubi dicitur Vicolongo”: la lunga storia di un villaggio modenese

Da villaggio rurale a castello: l’evoluzione di un insediamento altomedievale raccontata per reperti e immagini. Venticinque anni di ricerche storiche e archeologiche e un importante intervento di tutela spalancano le porte del castrum di Santo Stefano Continua a leggere MOSTRE / “In loco ubi dicitur Vicolongo”: la lunga storia di un villaggio modenese

BOLOGNA / Claterna, nuove eclatanti scoperte dagli scavi: emerge il teatro romano

Scoperti nuovi ambienti della “domus del fabbro” (un piccolo impianto termale e altri vani con pozzi e cucina) e le imponenti strutture del teatro e di un secondo edifico dell’area pubblica. Rinvenimenti che gettano nuova luce sulla storia della città, imprimendo una svolta fondamentale alla ricerca archeologica e al progetto di valorizzazione dell’antico municipio romano. Continua a leggere BOLOGNA / Claterna, nuove eclatanti scoperte dagli scavi: emerge il teatro romano

ARCHEOLOGIA / “Sulla sponda del Panaro 4.000 anni fa”, in mostra le asce della Lovara

Tornano a Savignano, dopo oltre 150 anni dal ritrovamento, le asce del ripostiglio della Lovara MODENA – A più di 150 anni dal ritrovamento, tornano a Savignano sul Panaro (Mo) le asce del ripostiglio della Lovara. Per l’occasione il Comune … Continua a leggere ARCHEOLOGIA / “Sulla sponda del Panaro 4.000 anni fa”, in mostra le asce della Lovara

MOSTRE / La Stele delle Spade e le altre: a Castenaso (Bo) le sculture orientalizzanti dell’Etruria padana

Castenaso (BO) – I cippi e le stele antropomorfe villanoviane, spesso finemente decorate, sono una peculiarità di Bologna e del suo territorio. Dalla stele di San Giovanni in Persiceto e quella di via Augusto Righi, dalla stele delle Spade a quella … Continua a leggere MOSTRE / La Stele delle Spade e le altre: a Castenaso (Bo) le sculture orientalizzanti dell’Etruria padana

ARCHEOLOGIA / A Spilamberto (Mo) “Romani e Longobardi” in mostra con nuovi reperti appena restaurati

SPILAMBERTO (MO) –  Una villa rustica a Spilamberto, una struttura che si evolve nel tempo ospitando popoli di cultura e origine diversa che hanno dominato il territorio, Romani e Longobardi al confine tra tardoantico e altomedioevo.  A Spilamberto rivive questo … Continua a leggere ARCHEOLOGIA / A Spilamberto (Mo) “Romani e Longobardi” in mostra con nuovi reperti appena restaurati

MOSTRE / Villa Vicus Via: Archeologia e storia a San Pietro in Casale (Bo)

SAN PIETRO IN CASALE (BO) – Negli ultimi decenni il territorio di San Pietro in Casale ha restituito numerose, significative testimonianze archeologiche, frutto delle indagini dirette dalla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Bologna e le … Continua a leggere MOSTRE / Villa Vicus Via: Archeologia e storia a San Pietro in Casale (Bo)

#ARCHEOLOGIA #BOLOGNA Terramara di Ponticelli, tutte le scoperte sull’abitato dell’Età del Bronzo

BOLOGNA –  Tra il 2015 e il 2016, durante i lavori SNAM per la posa di un metanodotto, gli scavi condotti dalla Soprintendenza Archeologia dell’Emilia-Romagna su un’area di 400 mq hanno portato in luce a Ponticelli di Malalbergo un abitato … Continua a leggere #ARCHEOLOGIA #BOLOGNA Terramara di Ponticelli, tutte le scoperte sull’abitato dell’Età del Bronzo