ARCHEOLOGIA / Dalla villa romana agli affreschi altomedievali: apre a Cornaredo (MI) l’Antiquarium della chiesa di S.Pietro all’Olmo

Nello spazio un tempo occupato dalla sagrestia della “Chiesa Vecchia” di San Pietro all’Olmo di Cornaredo (Milano) si potrà ora ammirare una selezione dei reperti rinvenuti durante le indagini archeologiche condotte tra il 2005 e il 2010, che hanno permesso di ricostruire la complessa storia del luogo. Esposte le testimonianze provenienti dalla villa romana imperiale su cui fu costruita, nell’alto Medioevo, l’attuale chiesa, e i frammenti restaurati di un raro ciclo di affreschi del XII secolo. Continua a leggere ARCHEOLOGIA / Dalla villa romana agli affreschi altomedievali: apre a Cornaredo (MI) l’Antiquarium della chiesa di S.Pietro all’Olmo

ARCHEOLOGIA / Padova, gli scavi presso la nuova Pediatria riportano alla luce il settore orientale della città antica

Primi risultati per gli scavi avviati dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’area metropolitana di Venezia e le province di Βelluno, Padova e Treviso lo scorso mese di aprile 2022 in vista della nuova Pediatria del polo ospedaliero di Padova, che andrà a occupare il sedime della demolita ex palazzina di Pneumologia. Sono riemerse, tra le altre, tracce di attività produttive: dati significativi che miglioreranno la conoscenza di questo settore della città antica. Continua a leggere ARCHEOLOGIA / Padova, gli scavi presso la nuova Pediatria riportano alla luce il settore orientale della città antica

ARCHEOLOGIA / I mercenari erano già presenti nell’esercito greco in età classica: lo rivela uno studio sugli scheletri di Himera

I soldati che nel V secolo a.C militavano nell’esercito greco avevano antenati provenienti dall’Europa nord orientale, dal Caucaso e dalle steppe eurasiatiche. Lo rivela uno studio interdisciplinare, a cui ha contribuito l’Università di Firenze, che ha evidenziato la varietà genetica di 54 … Continua a leggere ARCHEOLOGIA / I mercenari erano già presenti nell’esercito greco in età classica: lo rivela uno studio sugli scheletri di Himera

STUDI / Gli stupefacenti? Già in uso nella Preistoria: lo dimostrano i pollini nel mastice di un falcetto di 7500 anni fa trovato nel lago di Bracciano

Nel mastice di uno dei falcetti trovati nel sito di La Marmotta, risalente a circa 7500 anni fa e sommerso nel lago di Bracciano, è stato rinvenuto il polline di una pianta del genere Oenanthe che contiene sostanze neurotossiche. Una tipologia di piante a lungo utilizzata a scopo medicinale in Asia: se consumate fresche ed in piccole quantità, possono produrre uno stato mentale simile all’ubriachezza, ma anche provocare nausea, vomito e convulsioni. Lo studio è stato condotto dai ricercatori dell’Università di Pisa, del Museo delle Civiltà di Roma e della Escuela Española de Historia y Arqueología en Roma e pubblicato su Scientific Reports. Continua a leggere STUDI / Gli stupefacenti? Già in uso nella Preistoria: lo dimostrano i pollini nel mastice di un falcetto di 7500 anni fa trovato nel lago di Bracciano

ARCHEOLOGIA / Mirandola (Mo), torna alla luce un sepolcreto basso-medievale all’esterno del chiostro dell’ex convento di San Francesco

Durante i lavori di scavo previsti nell’ambito del progetto di ripristino post-terremoto e riqualificazione del complesso architettonico dell’ex convento di S. Francesco è stata intercettata la porzione di un sepolcreto, databile con tutta probabilità al Basso Medioevo. In base alle prime indagini le sepolture, tutte senza corredo, sarebbero databili fra il XIV e il XVI secolo. Continua a leggere ARCHEOLOGIA / Mirandola (Mo), torna alla luce un sepolcreto basso-medievale all’esterno del chiostro dell’ex convento di San Francesco

ARCHEOLOGIA / In Francia riemerge una straordinaria imbarcazione altomedievale

Il relitto dell’imbarcazione, che risale al VII – VIII secolo, è stato ritrovato in Francia a Villenave-d’Ornon, sulle rive della Garonna. Un reperto raro e di eccezionale importanza che migliorerà la nostra conoscenza della navigazione e dei cantieri navali altomedievali. Continua a leggere ARCHEOLOGIA / In Francia riemerge una straordinaria imbarcazione altomedievale

ARCHEOLOGIA SUBACQUEA / Il mare delle Egadi restituisce 26 monete appartenute ai soldati caduti nella battaglia del 241 a.C.

Il mare delle Egadi restituisce nuovi tesori. Recuperate dai fondali 26 monete romane, puniche ed ellenistiche appartenute, molto probabilmente, a soldati e marinai morti nello scontro del 241 a.C. Continua a leggere ARCHEOLOGIA SUBACQUEA / Il mare delle Egadi restituisce 26 monete appartenute ai soldati caduti nella battaglia del 241 a.C.

ARCHEOLOGIA / A Riano (RM) riemergono due tratti dell’antica via Flaminia

Due tratti dell’antica via Flaminia. lunghi 27 metri, sono riemersi nell’ambito dei lavori di scavo finalizzati alla messa in opera di una nuova condotta idrica a Riano (RM). L’importante strada consolare fu costruita dal censore Gaio Flaminio per collegare Roma con l’Italia centro- settentrionale e realizzata in soli due anni tra il 220 e il 219 a.C. Continua a leggere ARCHEOLOGIA / A Riano (RM) riemergono due tratti dell’antica via Flaminia

GRANDE GUERRA / Recuperati al Passo del Tonale i resti di dodici soldati austroungarici

I resti di dodici soldati dell’esercito austro-ungarico sono stati recuperati in una fossa comune sopra il Passo del Tonale, nel territorio del comune di Vermiglio (Trento). L’indagine è nata dalla segnalazione di un privato che ha trovato nel diario del nonno, ufficiale del battaglione Valcamonica durante la Grande Guerra, la segnalazione dell’esistenza di una fossa comune di caduti durante l’Operazione Valanga (Unternehmen Lawine) del 13 giugno 1918. Continua a leggere GRANDE GUERRA / Recuperati al Passo del Tonale i resti di dodici soldati austroungarici

MEDIA / On line il nuovo portale dei Parchi archeologici siciliani

Video, foto, schede informative, servizi, tutto in un unico portale web dedicato ai Parchi archeologici regionali: è on line “Sicilia archeologica. Il sistema dei parchi”, la nuova piattaforma digitale realizzata dalla Regione Siciliana per valorizzare e comunicare in modo unitario il patrimonio culturale di 14 Parchi archeologici regionali, ognuno dei quali dotato di un sito web specifico nell’ambito di una cornice comune.  Continua a leggere MEDIA / On line il nuovo portale dei Parchi archeologici siciliani

ARCHEOLOGIA / Team milanese scopre in Anatolia un grande edificio del XVIII secolo a.C.

Al Kültepe International Meeting, gli archeologi della missione PAIK, gestita dall’Università Statale di Milano, hanno presentato uno degli ultimi rilevanti ritrovamenti: un edificio monumentale risalente al XVIII secolo a.C. riportato alla luce nell’antica Kanesh in Cappadocia. Continua a leggere ARCHEOLOGIA / Team milanese scopre in Anatolia un grande edificio del XVIII secolo a.C.

SCAVI / Etruschi, nuove scoperte nell’area archeologica di Kainua a Marzabotto

La campagna di scavo 2022 dell’Università di Bologna sul sito etrusco di Kainua (Marzabotto) termina riportando alla luce un grande portico che delimita uno dei lati dell’area antistante al tempio della dea Uni e teste votive in terracotta, analoghe a quelle in uso nell’Etruria Tirrenica. I ritrovamenti aiuteranno a chiarire molti aspetti della vita quotidiana etrusca. Continua a leggere SCAVI / Etruschi, nuove scoperte nell’area archeologica di Kainua a Marzabotto

ARCHEOLOGIA / Tombe sotterranee e rarissime pitture greche: riaperto a Napoli l’Ipogeo dei Cristallini [FOTO]

Scoperto nel 1889, l’ambiente si trova nel cuore del Rione Sanità, l’antica area dei Vergini della Neapolis di fondazione ellenica. Finalmente restaurato, conserva al suo interno 4 tombe sepolture del IV secolo a.C. ornate con raffinate decorazioni parietali dai colori vivaci giunte a noi quasi intatte. Continua a leggere ARCHEOLOGIA / Tombe sotterranee e rarissime pitture greche: riaperto a Napoli l’Ipogeo dei Cristallini [FOTO]

SCOPERTE / Pompei, trovati ambienti con arredi quasi intatti: un’altra drammatica “istantanea” dell’eruzione del 79 d.C. [FOTO / VIDEO]

Rinvenuti a Pompei una serie di piccoli ambienti arredati: si trovano attorno al sontuoso larario del ”giardino incantato”, già scavato nel 2018. Al loro interno piatti, vasi, anfore, oggetti in vetro e terracotta lasciati in bauli e armadi, bruciaprofumi e tavolette cerate abbandonati frettolosamente durante la catastrofe: un’altra straordinaria e commovente testimonianza degli ultimi istanti della città, inghiottita dall’eruzione del 79 d.C. Continua a leggere SCOPERTE / Pompei, trovati ambienti con arredi quasi intatti: un’altra drammatica “istantanea” dell’eruzione del 79 d.C. [FOTO / VIDEO]

ARCHEOLOGIA / Tarquinia sotterranea: una scoperta inattesa nell’Ospedale di Santa Croce

Una rete di ambienti sotterranei dimenticati è stata portata alla luce a Tarquinia (Viterbo) nel sottosuolo dell’ex-Ospedale di Santa Croce, in via Garibaldi, durante i lavori di risanamento conservativo. Al via le indagini della Soprintendenza per chiarire se erano in relazione con l’ospedale, attivo dal Cinquecento al 1936. Continua a leggere ARCHEOLOGIA / Tarquinia sotterranea: una scoperta inattesa nell’Ospedale di Santa Croce

SCOPERTE / San Casciano dei Bagni, uno straordinario tesoro sacro emerge dagli scavi

La sesta campagna di scavi al santuario etrusco e romano del Bagno Grande a San Casciano dei Bagni (Siena) ha riportato alla luce ex voto in bronzo di arti e organi anatomici, tra cui un utero, dedicati alle divinità, statuette e monete antiche. Scoperte che coronano un percorso di ricerca lungo un anno. Continua a leggere SCOPERTE / San Casciano dei Bagni, uno straordinario tesoro sacro emerge dagli scavi

bronzi di riace

MOSTRE / Al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria “I Bronzi di Riace”, un percorso di immagini con le straordinarie fotografie di Luigi Spina

A cinquant’anni dal ritrovamento, la mostra “I Bronzi di Riace” presenta al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria (10 agosto – 23 ottobre 2022) uno straordinario percorso di immagini con le spettacolari fotografie di Luigi Spina. L’esposizione è accompagnata dal libro fotografico “Bronzi di Riace”, quarto volume della collana “Tesori Nascosti”, edito da 5 Continents Editions. Continua a leggere MOSTRE / Al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria “I Bronzi di Riace”, un percorso di immagini con le straordinarie fotografie di Luigi Spina

ARCHEOLOGIA / Laguna Veneta, scoperto un allevamento di ostriche di epoca romana [FOTO / VIDEO]

Lo scavo di archeologia marittima in corso sul sito di Lio Piccolo a Cavallino Treporti, nella Laguna veneta, riporta alla luce un impianto di acquacoltura del I-II secolo d.C. collegato a una villa di pregio. Sul campo un team interdisciplinare e gli studenti dell’Università Ca’ Foscari di Venezia. Continua a leggere ARCHEOLOGIA / Laguna Veneta, scoperto un allevamento di ostriche di epoca romana [FOTO / VIDEO]

MEDIA / Open Pompeii: un sito e un’App per indagare il parco e le sue meraviglie

Pompei apre i suoi archivi digitali alla libera consultazione attraverso il sistema “Open Pompeii”. Case, edifici, reperti e affreschi “navigabili” online per “visitare” il parco archeologico e ammirarne i tesori in maniera interattiva. Continua a leggere MEDIA / Open Pompeii: un sito e un’App per indagare il parco e le sue meraviglie